Notti insonni e proiezioni mostruose di sé

In questi giorni si celebra la festività di Imbolc, come viene chiamata dalla tradizione celtica, o Candelora, denominazione tipica delle nostre terre. La scintilla di luce che si è manifestata nella notte più lunga e oscura del solstizio d'inverno comincia a crescere e ad illuminare tutti gli aspetti e le cose che fino ad ora... Continue Reading →

Annunci

Fare l’amore col Sole

Saperti nel fare l'amore col Sole e tingerti di rosso, immaginarti alta, grande, feconda, piena nel cielo davanti agli occhi fortunati di chi può godere di questa meraviglia dal vivo. Ti ho guardata tramite un video in diretta della NASA e stavolta ho dovuto utilizzare altri strumenti per capire cosa stavi facendo. Ho dovuto sentirti,... Continue Reading →

Mani, e perché scrivo 

Sto imparando a suonare con la chitarra l'intro di una famosissima canzone che è tra le più belle mai composte nella storia della Musica. Non credo d'essermi mai emozionata così tanto nel sentire il suono di uno dei brani più importanti della mia vita emesso da una chitarra toccata dalle mie dita. Cioè, IO sto... Continue Reading →

Sometimes you can’t make it on your own, ovvero la nobile arte del saper chiedere aiuto

https://www.youtube.com/watch?v=CuDqHtAR6L8 Ci sono persone che vogliono fare tutto da sole. Perchè sono convinte di riuscire alla perfezione. Perchè si considerano in grado di poterlo fare. Perchè reggono la fatica a livelli estremi. Perchè si. In verità, oltre a queste e altre mille motivazioni, le persone che fanno tutto da sole, lo fanno perchè hanno paura... Continue Reading →

2 0 1 8 : Oceans

Non c'è stato un passaggio netto tra l'anno che se ne stava andando e quello che arrivava. Non sarebbe potuto essere altrimenti, in un periodo della mia Vita in cui non trovo colori netti ma migliaia di sfumature, di infinite tonalità che differiscono l'una dall'altra di mezzo tono appena, magari, differenti ma simili. Il 2017... Continue Reading →

Yule, il solstizio d’inverno

Oggi è la giornata più breve e la notte più lunga dell'anno. La terra va finalmente a riposo, pronta per il lungo, freddo letargo. Oggi entra l'inverno e si festeggia Yule, il ritorno della luce. Ebbene si, perchè nonostante oggi le tenebre la sovrastino, la luce esplode in una scintilla piccina, che crescerà a Imbolc... Continue Reading →

Di tenebre e di luce

La casa è buia, silenziosa, le persiane sono aperte per lasciar entrate l'ormai sfinito chiarore diurno di metà dicembre ma le tende sono tirate e le ombre prevalgono sulle pareti, sul divano, sul letto disfatto. Dovrei fare tante cose che sono rimaste indietro in questi giorni, ma tutto può aspettare se c'è da scrivere di... Continue Reading →

Luce di Dicembre 

Adoro la luce di fine autunno o inizio inverno, che dir si voglia. Colora le mattine con sfumature che parlano di tepore, di sfocature, di sussurri che diventano silenzi. È la misura di uno spazio profondamente intimo, dove essa conduce attraverso il pulviscolo dorato che si intravede nei raggi flebili del sole ormai stanco e... Continue Reading →

Creato su WordPress.com.

Su ↑